MODULISTICA

Di seguito puoi trovare una serie di documenti e risorse utili.

RISORSE UTILI PER LA VITA DI CONDOMINIO

Moduli, modelli di comunicazioni, lettere e materiali utili per la gestione delle attività condominiali e la comunicazione con l'amministratore.

REGISTRO DI ANAGRAFE CONDOMINIALE >>

Ai sensi dell'art. 1130 Codice Civile, n. 6, l'amministratore deve curare la tenuta del registro di anagrafe condominiale, il quale deve contenere le generalità dei singoli proprietari e dei titolari di diritti reali e di diritti personali di godimento, comprensive del codice fiscale e della residenza o domicilio, i dati catastali di ciascuna unità immobiliare, nonché ogni dato relativo alle condizioni di sicurezza. Le variazioni di questi dati devono essere comunicate all'amministratore per iscritto entro 60 giorni dal loro verificarsi.

Scarica modulo

COMUNICAZIONE DI NUOVA LOCAZIONE >>

Quando si parla di locazione, ci si riferisce alla stesura di contratto tramite il quale una parte (denominata locatore) concede ad un soggetto (detto conduttore oppure locatario) l'uso di una alloggio per un determinato periodo: in cambio il proprietario percepisce un compenso, cioè il 'canone'.

Scarica modulo

COMUNICAZIONE DI CESSATA LOCAZIONE >>

Quando si parla di locazione, ci si riferisce alla stesura di contratto tramite il quale una parte (denominata locatore) concede ad un soggetto (detto conduttore oppure locatario) l'uso di una alloggio per un determinato periodo: in cambio il proprietario percepisce un compenso, cioè il 'canone'.

Scarica modulo

RIPARTO SPESE CONDOMINIALI PROPRIETARIO / INQUILINO >>

La ripartizione delle spese tra proprietario e inquilino dovrà essere esplicitamente richiesta. In caso di insolvenza dell'inquilino, il proprietario rimane il debitore principale nei confronti del condominio; le spese che verranno imputate sono quelle inerenti gli oneri accessori di cui alla Legge 392/1978 art. 9, salvo patto contrario.

Scarica modulo

RICHIESTA DI CONVOCAZIONE ASSEMBLEA STRAORDINARIA >>

L'assemblea straordinaria può essere convocata dall'amministratore, quando lo ritiene necessario ed opportuno, o può essere richiesta da almeno 2 condomini che rappresentino almeno un sesto del valore dell'edificio.

Scarica modulo

NORME DI BUONA CONVIVENZA E RISPETTO DEL REGOLAMENTO DI CONDOMINIO >>

Ogni segnalazione di infrazione al regolamento di condominio deve essere segnalata in forma scritta all'amministratore. L'amministratore può irrogare sanzioni per le infrazioni al regolamento di condominio, se non esplicitamente già previste, solo in forza di una delibera assembleare che deve essere adottata con la maggioranza di cui al secondo comma dell'art. 1136 del Codice Civile.

Scarica modulo

RICHIESTA INSERIMENTO PUNTI ORDINE DEL GIORNO >>

È facoltà di ciascun condomino chiedere all'amministratore l'inserimento di argomenti di proprio interesse nell'ordine del giorno. Tale richiesta può essere avanzata in assemblea, con relativa messa a verbale ed inserita nell'ordine del giorno della successiva assemblea, oppure in qualsiasi momento con comunicazione indirizzata all'amministratore.

Scarica modulo